Nerea per l'Ambiente

Il nostro impegno – Sostenibilità

Impegnarsi significa agire quotidianamente, in ogni ambito produttivo. Queste sono le nostre scelte:

• Realizziamo le imboccature e i tappi associati con materiali plastici eco-sostenibili: le bottiglie di Acqua Nerea contengono solo due tipologie di polimeri, per un più facile recupero integrale del packaging o, all’occorrenza, smaltimento.

• Le etichette sono completamente riciclabili, in quanto non utilizziamo colla per la loro applicazione e da tempo abbiamo sostituito gli inchiostri per la stampa della data di scadenza con dei marcatori laser. Avere una quantità minore di sostanze dannose permette di avere un ciclo di recupero meno impattante per l’ambiente e con residui praticamente nulli da dover smaltire.

• Anche l’imballaggio vuole la sua parte: le pellicole dei pacchi sono in materiali eco-sostenibili e riciclabili al 100%. Le interfalde sono in carta riciclata al 100% e per una migliore riciclabilità dei materiali di imballaggio le etichette poste all’esterno dei pallet sono in plastica, esattamente come il film esterno al pallet.

• Sosteniamo la Carta etica del Packaging, documento nato dall’incontro tra la ricerca universitaria e le imprese: tutti i soggetti coinvolti si impegnano nella progettazione, nella produzione, nella diffusione e nell’utilizzo degli imballaggi a favore di un packaging più rispettoso dell’ambiente Le nostre azioni ci hanno anche permesso di ridurre l’emissione di CO2 negli stabilimenti e di ottenere un risparmio energetico di oltre il 13% negli ultimi 4 anni. Il Nostro eco-design di imboccature, tappi e imballaggio ci ha anche portato nel 2019 un importante riconoscimento: il CONAI Consorzio Nazionale Imballaggi ha premiato la nostra azienda, con la motivazione di utilizzare “imballaggi a ridotto impatto ambientale“, come vincitrice del bando nazionale sulla prevenzione. E non è tutto qui…

L’ambiente che ci circonda

Spesso si parla di nuove generazioni attribuendo loro anche responsabilità future nei confronti dell’ambiente. Ma quell’ambiente è innanzitutto nostro, di coloro che lo vivono nel presente e hanno invece la responsabilità di offrirlo ai più giovani nelle migliori condizioni possibili.

Il nostro impegno è tutto per loro e per il loro futuro. E passa anche dalla scelta consapevole di determinati materiali, così come dall’utilizzo delle più avanzate tecnologie.

L’ambiente che ci circonda

Spesso si parla di nuove generazioni attribuendo loro anche responsabilità future nei confronti dell’ambiente. Ma quell’ambiente è innanzitutto nostro, di coloro che lo vivono nel presente e hanno invece la responsabilità di offrirlo ai più giovani nelle migliori condizioni possibili.

Il nostro impegno è tutto per loro e per il loro futuro. E passa anche dalla scelta consapevole di determinati materiali, così come dall’utilizzo delle più avanzate tecnologie.

Perché Acqua Nerea?

Acqua Nerea nasce dove la natura è ancora sovrana, dove gli esseri umani hanno imparato a convivere con un ambiente che conserva il proprio spirito selvaggio.

È qui che sgorga la nostra acqua ed è qui che vive la nostra realtà. Non avremmo potuto fare altra scelta se non quella di proteggere l’ambiente che ci dà ospitalità, coerentemente con il rispetto e la cura che il Parco Nazionale dei Monti Sibillini richiede.

Perché Acqua Nerea?

Acqua Nerea nasce dove la natura è ancora sovrana, dove gli esseri umani hanno imparato a convivere con un ambiente che conserva il proprio spirito selvaggio.

È qui che sgorga la nostra acqua ed è qui che vive la nostra realtà. Non avremmo potuto fare altra scelta se non quella di proteggere l’ambiente che ci dà ospitalità, coerentemente con il rispetto e la cura che il Parco Nazionale dei Monti Sibillini richiede.

Perché Acqua Nerea?

Acqua Nerea nasce dove la natura è ancora sovrana, dove gli esseri umani hanno imparato a convivere con un ambiente che conserva il proprio spirito selvaggio.

È qui che sgorga la nostra acqua ed è qui che vive la nostra realtà. Non avremmo potuto fare altra scelta se non quella di proteggere l’ambiente che ci dà ospitalità, coerentemente con il rispetto e la cura che il Parco Nazionale dei Monti Sibillini richiede.